Ecce Homo – Ragusa

pe. giovanni, fidei donum

Triduo di preghiera per il IV Centenario: oggi preghiamo per tutti gli infermieri

Tutti i Camilliani nel mondo e i fedeli che seguono lo spirito e il carisma di San Camillo si accingono all’apertura dell’anno giubilare per il IV Centenario della morte del santo patrono di tutti gli infermi.

In preparazione di questo eccezionale evento fino a venerdì 12 è stato indetto uno speciale triduo di preghiera (anche on-line). Tre giorni in cui i Ministri degli Infermi rivolgeranno insieme le proprie preghiere, e invitano tutti a fare lo stesso, a tutti i malati e sofferenti (mercoledì 10 luglio), a tutti gli infermieri e operatori sanitari (giovedì 11 luglio) e a tutti i volontari e i giovani (venerdì 12 luglio).

Preghiera di chi cura e assiste gli infermi

A Te  Signore,
Dio e  Padre d’ogni creatura
la lode, l’onore e la gloria!

A Te, fiducioso il mattino,
grato la  sera,
chiedo luce e benedizione.

Che stupore,
che il dono della vita
passa per queste mie povere mani.

Nelle Tue consegno
quanti  mi sono affidati,
perché  il Tuo sguardo ci custodisca e ci  protegga.
“Quando incombe il dolore,
irrompe la prova
e sibila il vento della disperazione” , (*)

celere sia il  passo,
mite lo sguardo,
aperto il cuore
vigore nelle mani,
umiltà profonda.

Per  comprendere,
sostenere,
accompagnare.

Samaritano
capace di fermate significative,
materno nel fasciare le ferite del corpo e dello spirito.
Docile strumento della tua premura,
attento più  alle domande  che alle risposte.
Profeta nel cammino.

A  Te Padre, per Maria,  Madre di speranza,
di compassione  e  tenerezza,
elevo questa preghiera.
Ché,  accanto al malato,
che  del tuo Figlio  è immagine,
guidi  mente,  mani  e cuore mio.

Con piena fiducia, instancabilmente!
Amen ! Alleluia !

(* D. Tonino Bello)   P.Giovanni

http://www.camilliani.org/triduo-di-preghiera-per-lapertura-del-iv-centenario/

Annunci

I commenti sono chiusi.